Viabilità e trasporti: terminati i lavori sulla strada provinciale n. 43 “Levanto – Litoranea”

Tempo di lettura: 2 minuti

LEVANTO –  Si è concluso l’intervento di messa in sicurezza per un cedimento lungo la Strada Provinciale n. 43 “Levanto – Litoranea”, nei pressi della località Busco, nel Comune di Levanto.

L’attività, diretta dal Settore strade della Provincia della Spezia, ha visto una serie di opere riguardanti la sistemazione del sito stradale gravato da un ampio “cedimento di valle”, ovvero da un cedimento del fondo stradale e della struttura di supporto. L’intervento di messa in sicurezza ha previsto la posa di micropali di supporto, la ricostruzione della struttura di sostegno della barriera laterale e di supporto del fondo stradale, quindi la posa di un nuovo cordolo e l’installazione di un guard rail, poi la stesura di un nuovo fondo e la successiva asfaltatura.

E’ stata inoltre operata anche una completa regimazione delle acque anche tramite la realizzazione di una nuova cunetta di nonte. In corrispondenza dei cantieri di lavoro, al termine dell’intervento di messa in sicurezza strutturale, si è provveduto ad installare la nuova segnaletica verticale ed orizzontale.

“Prosegue il programma di messa in sicurezza delle nostre strade provinciali, abbiamo chiuso un cantiere a Levanto ed in contemporanea ne abbiamo aperto uno a Porto Venere _ spiega il Presidente Pierluigi Peracchini _ stiamo operando in tutti i territori provinciali con opere diverse, ma sempre nell’ambito della riqualificazione della viabilità spezzina. Lo facciamo a fronte delle difficoltà economiche in cui versano le Province in attesa della necessaria riforma, grazie alla capacità di vincere bandi ed accedere a fondi regionali e ministeriali stiamo garantendo investimenti per 27 milioni di euro solo per il 2023. Si tratta di una cifra record che già per il 2024 implementeremo con altri stanziamenti per opere altrettanto necessarie e strategiche.”

Condividi :

Altri Articoli :

Iscriviti alla nostra newsletter