Ormai definita la bozza delle assegnazioni del Fondo complementare per i porti italiani

Tempo di lettura: < 1 minuto

A Genova (per la diga foranea) e a Trieste la parte del leone delle risorse che ammontano in tutto a 2,778 miliardi di euro. Ma c’è anche attesa per l’assegnazione di un altro miliardo in arrivo dal Ministero della transizione ecologica. Per i porti della Spezia e di Marina di Carrara arriveranno 47,5 milioni.

Manca solo l’atto formale, cioè l’approvazione del decreto del ministero delle Infrastrutture sulle assegnazioni del Fondo complementare per i porti italiani che, come è già noto, prevede risorse per complessivi 2,778 miliardi di euro. Ovviamente è già pronto lo schema delle assegnazioni, pro quota, alle Autorità di Sistema secondo una graduatoria che va, a scendere tra il massimo assegnato a Genova e il minimo assegnato al Mar Tirreno Meridionale, cioè  dai 555 milioni ai 2 milioni. La bozza attende il passaggio in conferenza Sato-Regioni che sarà chiamata a discutere anche altri interventi consentiti da un altro miliardo stanziato dal ministero della Transizione Ecologica. Questa, in base alla bozza, la tabella delle assegnazioni: Autorità Mar Ligure Occidentale (porti di Genova, Savona, Vado Ligure) 555 milioni di cui 500 destinati alla diga foranea; Autorità Mar Adriatico Occidentale (porti Trieste, Monfalcone) 409 milioni; Autorità Tirreno Centrale 361 milioni; Autorità Sicilia Occidentale 190 milioni; Autorità Mar di Sardegna 170 milioni; Autorità Adriatico Centro-Settentrionale 169 milioni; Autorità Adriatico Meridionale 169 milioni; Autorità Adriatico Centrale-Settentrionale 165 milioni; Autorità Sicilia Orientale 159 milioni; Autorità Tirreno Centro-Settentrionale (porti di Livorno, Capraia, Piombino, Portoferraio, e Rio Marina e Cavo) 77,5 milioni; Autorità dello Stretto 50 milioni; Autorità del Mar Ligure Orientale (La Spezia e Marina di Carrara) 47,5 milioni; Autorità del Mar Adriatico Centrale 20 milioni; Regione Sicilia 20 milioni; Regione Veneto 20 milioni; Autorità Mar Tirreno Meridionale 2 milioni.

Condividi :

Altri Articoli :

Iscriviti alla nostra newsletter