Le Grazie: innalzamento delle banchine per far fronte anche ad eventi meteomarini

Tempo di lettura: < 1 minuto

LE GRAZIE – Sono stati consegnati dall’ing Fabrizio Simonelli, Responsabile progettazione e manutenzione opere e infrastrutture portuali e direzione lavori dell’AdSP, alla appaltatrice Edilizia Tirrena i lavori di ristrutturazione della banchina delle Grazie.

I lavori interesseranno i tratti prospicienti il campo sportivo e l’Hotel della Baia.

L’importo di aggiudicazione dell’appalto integrato ammonta a € 3.616.536,447 oltre gli oneri per la sicurezza per €115.000,00 corrispondente a un ribasso del 8,90% sul valore a base d’asta.

Si tratta di un importante intervento di consolidamento e innalzamento delle banchine, finalizzato all’adeguamento strutturale e funzionale di un tratto di costa della lunghezza di circa 270 metri che verrà realizzato in un periodo di tempo di 16 mesi.

Nello specifico i lavori prevedono la realizzazione di una vasca di accumulo e impianto di rilancio delle acque piovane che potrebbero interessare la viabilità stradale a tergo della banchina in condizioni meteo-marine avverse.

Si prevede, altresì, la completa riqualificazione delle superfici di banchina della passeggiata a mare dove recentemente, sempre a cura dell’Autorità di Sistema Portuale, sono state impiantate le nuove palme.

La riqualificazione avverrà attraverso la realizzazione di una pavimentazione di pregio in pietra arenaria e il completo riassetto dell’impianto di illuminazione e delle reti di distribuzione dei servizi di banchina.

Una consistente opera, quindi, di messa in sicurezza di un tratto di costa nel Comune di Portovenere per far fronte anche ad eventi meteomarini come quelli che si sono verificati recentemente.

Condividi :

Altri Articoli :

Iscriviti alla nostra newsletter