L’ Accademia della Marina Mercantile con la Tanzania per la formazione internazionale

Tempo di lettura: 2 minuti

Milano – La Tanzania arriva in Italia e l’Italia guarda alla Tanzania per lo sviluppo di azioni congiunte volte a una formazione specifica nell’ambito della blue economy.

Si può riassumere così il doppio incontro tra la delegazione tanzaniana arrivata ieri a Milano, in occasione del “Tanzania – Italy Business & Investment Forum” – che si è svolto presso il Palazzo della Regione Lombardia, a cui ha partecipato anche il Primo Ministro Kassim Majaliwa Majaliwa.

Doppio perché a seguito del primo incontro tra le parti, è seguita oggi la visita della delegazione africana alla sede genovese dell’Accademia Italiana della Marina Mercantile, principale fondazione ITS in ambito marittimo e logistico.

La presentazione a Milano è stata l’occasione per rinnovare gli accordi già intercorsi con la Tanzania lo scorso anno e per firmare un nuovo MoU alla presenza del premier Primo Ministro Majaliwa Majaliwa, di S.E. gli Ambasciatori Kombo e Lombardi, del Ministro degli Esteri e del Ministro dell’Agricoltura della Tanzania. Era il settembre 2022 quando S.E. l’Ambasciatore della Tanzania Mahmoud Thabit Kombo era stato ospite delle sedi di Genova e Arenzano per iniziare una fase di cooperazione e crescita comune sui fronti della formazione in ambito marittimo. E la visita di oggi, presieduta dalla Direttrice del Dar es Salaam Maritime Institute Dott. sa Tumaini S. Gurumo, ha confermato la volontà di intraprendere una direzione comune nell’ottica della formazione specializzata in ambito marittimo e logistico.

L’Accademia Italiana della Marina Mercantile, nata nel 2005 e riconosciuta come Fondazione ITS nel 2011 con la denominazione di “Fondazione Istituto tecnico superiore per la mobilità sostenibile – Settori trasporti marittimi e pesca”, è un’istituzione che rilascia titoli del Ministero dell’Istruzione nell’ambito dell’Istruzione terziaria non universitaria.

Condividi :

Altri Articoli :

Iscriviti alla nostra newsletter