Giorgio Lazio: tornano a volare gli idrovolanti nel Golfo della Spezia, la loro storica culla

Tempo di lettura: < 1 minuto

“Il Golfo della Spezia é stato la culla dell’idrovolante italiano, dalla sua nascita fino a tutti gli anni ’30 del secolo scorso. Una bella storia di uomini, tecnologia e arte, della quale il “futurismo” é stato il roboante cantore”.

Così l’ammiraglio Giorgio Lazio diventato presidente della One Aviation informa sui progetti della compagnia.

“Oggi sembra possibile un nuovo inizio e si chiama One Aviation – a Seaplane company! Ho aderito con entusiasmo all’iniziativa di un piccolo gruppo di “professionisti dell’aria” e del turismo, ispirati da Berry Paolini, pilota di lunga esperienza, aggiungendo la “mia” dimensione marittima per forgiare insieme un’innovativa start-up che si ripromette di riportare gli idrovolanti nel Golfo e da qui favorirne una diffusione su scala nazionale (e oltre) che ne sfrutti l’intrinseca velocità e flessibilità.
Professionalità, sicurezza e sostenibilità sono le nostre parole d’ordine.
La squadra é già identificata e formata. Gli aerei opzionati.
Non appena avremo completato il portafoglio dei finanziamenti intendiamo partire … per il ritorno al futuro!”

Condividi :

Altri Articoli :

Iscriviti alla nostra newsletter