E ora il Pireo, il porto più grande della Grecia, è tutto di proprietà del colosso cinese Cosco

Tempo di lettura: < 1 minuto

 L’Agenzia greca per le privatizzazioni ha proceduto al trasferimento della restante quota del 16% del porto del Pireo, il più grande della Grecia, alla COSCO, compagnia cinese. Quota che sommata a quella acquisita nel 2016, il 51%, per un valore di 280,5 milioni di euro.

E il Fondo per lo sviluppo delle attività della Repubblica ellenica (HRADF) ha annunciato alla Borsa di Atene il  contemporaneo trasferimento definitivo delle azioni.

Quelli di oggi sono gli ultimi due passaggi dell’accordo raggiunto tra COSCO e il governo ellenico, con il quale il colosso armatoriale cinese si è impegnato a pagare 88 milioni di euro per la quota del 16%, più 11,87 milioni di euro di interessi maturati, e a presentare una lettera di garanzia di 29 milioni.

 

 

 

Condividi :

Altri Articoli :

Iscriviti alla nostra newsletter