Dal successo del piano economia del mare a nuovi corsi di formazione per 600 giovani

Tempo di lettura: < 1 minuto

Genova – La Regione finanzia 49 nuovi corsi di formazione e lavoro con il Piano dell’economia, del mare e del turismo.

È stata pubblicata ieri la graduatoria del bando, aperto ad agosto e chiuso il 6 ottobre, per cui sono stati stanziati 5 milioni di euro a valere sul Fondo sociale europeo.

I corsi, che avranno durata da 150 a 800 ore, coinvolgeranno 600 allievi disoccupati a partire da gennaio e fanno riferimento ai settori più lavorativamente strategici dell’economia ligure individuati grazie alla sinergia tra Regione Liguria, Camere di commercio e associazioni di categoria.

Il Piano dell’economia, del mare e del turismo ha avuto un grandissimo successo e ci permetterà di offrire un’occasione di accesso al mondo del lavoro a 600 disoccupati liguri – dice l’assessore alla Formazione Marco Scajola – formiamo per occupare con corsi appositi nei settori che effettivamente necessitano di forza lavoro. 

Tra i settori più gettonati il mondo della ricettività turistica con 14 corsi finanziati, a seguire le professioni che fanno riferimento al settore meccanico elettrotecnico e impiantistico con 11 progetti, 6 quelli per la ristorazione, 6 per le professioni nautiche, 7 quelli nella logistica portuale, 3 nell’ambito audiovisivo e infine 2 corsi da frigorista.

Condividi :

Altri Articoli :

Iscriviti alla nostra newsletter